Apple rinnova Game Center, supporto controller in iOS 14, tvOS 14, macOS Big Sur

Apple ha rinnovato la sua piattaforma Game Center con una nuova dashboard e altre funzionalità insieme ad altri miglioramenti relativi al gioco attraverso gli aggiornamenti del software 2020.

Game Center, che ha debuttato per la prima volta nel 2010, è stata a lungo una delle funzionalità meno conosciute di Apple. Nel 2016, Apple ha persino ucciso l'app Game Center in iOS 10, lasciando la piattaforma come framework dietro le quinte per il collegamento di giocatori multiplayer.

Ad esempio, c'è una nuova dashboard di Game Center che gli sviluppatori su iOS, macOS e tvOS possono aggiungere alle loro piattaforme. Tale dashboard consente agli utenti di visualizzare facilmente classifiche, risultati e profili all'interno delle app di gioco e il nuovo riquadro Game Center in Impostazioni.

La nuova dashboard di Game Center che gli sviluppatori di app possono aggiungere alle loro singole app di gioco. Credito: Apple

La nuova dashboard di Game Center che gli sviluppatori di app possono aggiungere alle loro singole app di gioco. Credito: Apple

Ci sono componenti social più profondi nella funzione aggiornata, inclusa un'opzione per gli utenti per vedere a quali titoli di Apple Arcade stanno giocando i loro amici e una nuova classifica con classifiche di gioco ricorrenti.

Apple ha inoltre aggiunto il supporto per i nuovi controller di gioco, tra cui Xbox Elite 2 e Adaptive, e nuove funzionalità come la mappatura dei pulsanti personalizzata e il feedback del rombo per i controller esistenti.

Apple ha introdotto nuove funzionalità per i controller su tutte le sue piattaforme, oltre al supporto per Xbox Elite 2 e controller Adaptive. Credito: Apple

Apple ha introdotto nuove funzionalità per i controller su tutte le sue piattaforme, oltre al supporto per Xbox Elite 2 e controller Adaptive. Credito: Apple

Sebbene il riflettore dell'attenzione non sia stato su Game Center da un po 'di tempo, Apple sembra stia spingendo costantemente per rafforzare il suo ecosistema di giochi mobili. Durante il WWDC 2020, ad esempio, si sono tenute non meno di sette sessioni su giochi e sviluppo di giochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *