Apple TV + acquisisce il thriller neo-noir israeliano "Losing Alice"

Apple TV + sta aggiungendo "Losing Alice" alla sua serie di serie originali internazionali, unendo titoli come "Teheran", "Slow Horses" e "Pachinko".

"Losing Alice" è un thriller psicologico neo-noir che segue Alice, un regista di 48 anni che fatica a trovare rilevanza dopo aver cresciuto una famiglia. Quando Alice incontra la sceneggiatrice di 24 anni Sophie, diventa ossessionata da Sophie e alla fine sacrifica la sua morale per ottenere rilevanza, potere e successo.

La serie si concentra su temi di gelosia, senso di colpa, paura dell'invecchiamento e relazioni interpersonali tra donne. Apple ha descritto la serie come "una lettera d'amore per la regista femminile ancora rara".

Alice è interpretata da Ayelet Zurer, mentre Sophie è interpretata da Lihi Kornowski. La serie è stata creata, scritta e diretta da Sigal Avin e avrà una durata di otto episodi.

Apple ha collaborato con le produzioni israeliane Dori Media, in associazione con HOT, per portare la serie su Apple TV +. "Losing Alice" ha recentemente ospitato la sua premiere nell'ambito del We Are One: A Global Film Festival.

"Losing Alice" si unisce ad altri originali Apple TV +, tra cui nominati al Golden Globe e Critics Choice e la serie pluripremiata "The Morning Show", la sitcom "Mythic Quest: Raven's Banquet", "" Beastie Boys Story "," The Banker "e epico di fantascienza "Vedi".

Di recente Apple si è assicurata i diritti del thriller israeliano "Tehran", che racconta le avventure di un giovane agente mentre intraprende la sua prima missione nella capitale dell'Iran.

Apple TV + ha recentemente siglato un accordo globale pluriennale con l'agente di talento di lunga data Theresa Kang-Lowe, una campionessa di diversità nel settore dell'intrattenimento che recentemente si è dimessa come partner della centrale elettrica di Hollywood WME per fondare la propria azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *