Secondo quanto riferito, Apple ha risolto il problema del surriscaldamento di AirPower

Una nuova perdita di prodotto afferma che il progetto "C68" di Apple AirPower ha risolto il problema con Apple Watch causando un drastico surriscaldamento del pad di ricarica a tre dispositivi.

Una nuova perdita di Jon Prosser afferma di mostrare che un Apple Watch viene caricato su un "C68", il nome in codice di una piastra di ricarica wireless AirPower. È significativo perché suggerisce che Apple ha risolto il problema di surriscaldamento chiave che si ritiene sia il motivo per cui il progetto AirPower è stato precedentemente annullato.

In precedenza, Apple ha rifiutato di spiegare perché aveva annullato il suo prodotto AirPower a lungo ritardato. Invece, il vicepresidente senior Dan Riccio ha appena rilasciato una breve dichiarazione AppleInsider e altre pubblicazioni a marzo 2019.

"Dopo molti sforzi, abbiamo concluso che AirPower non raggiungerà i nostri elevati standard e abbiamo annullato il progetto", ha affermato. "Ci scusiamo con quei clienti che non vedevano l'ora di questo lancio. Continuiamo a credere che il futuro sia wireless e ci impegniamo a portare avanti l'esperienza wireless".

Successivamente, Prosser riferì che era dovuto al surriscaldamento e al surriscaldamento fino al punto di combustione. Il sistema di ricarica wireless proprietario di Apple Watch richiedeva più energia rispetto ad altri dispositivi.

AirPower avrebbe dovuto permetterti di posizionare più dispositivi – come Apple Watch, iPhone e AirPods – ovunque sulla sua superficie e di essere caricato. Tuttavia, secondo Prosser, "se si posizionasse un Apple Watch sul tappetino accanto ad altri dispositivi, l'intero tappetino si surriscalderebbe".

Prosser aveva riferito che i dispositivi prototipo "C68" sotto test all'inizio di quest'anno avevano aggiunto un processore A11 per gestire il calore. Dice che quei prototipi non supportano l'Apple Watch, e ora lo fanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *