AAPL ha raggiunto il prezzo record di chiusura delle azioni di $ 331,50

Dopo quattro mesi di impatto sul coronavirus, le azioni di Apple hanno chiuso ai massimi storici venerdì, guadagnando $ 331,50 alla fine del trading.

Il nuovo record arriva solo una settimana dopo che il prezzo delle azioni di Apple si è completamente ripreso da un colpo legato al coronavirus. È stato un anno tumultuoso per Apple in quanto la società non è stata immune da un'ampia recessione economica durante la crisi sanitaria globale.

La catena di approvvigionamento e le problematiche legate alla domanda in Cina, dove ha avuto origine COVID-19, hanno spinto Apple ad avvertire gli investitori il 17 febbraio che probabilmente avrebbe perso la guida alle entrate per il trimestre di marzo.

Mentre i mercati finanziari più ampi hanno iniziato a precipitare a febbraio e marzo tra blocchi e ordini a domicilio, il prezzo di Apple ha subito un calo, raggiungendo un minimo di 224,37 dollari il 23 marzo.

Il prezzo delle azioni di Apple ha iniziato a riprendersi ad aprile, dopo che la domanda e l'offerta hanno iniziato a normalizzarsi in Cina e il resto del mondo ha iniziato la transizione verso una nuova era di lavoro e istruzione a distanza. Le azioni di AAPL sono risalite oltre $ 300 all'inizio di maggio, dopo un rapporto sugli utili migliore del previsto per il trimestre di marzo.

Alla fine di maggio, il prezzo delle azioni di Apple era tornato ai livelli pre-crisi. E, venerdì, le azioni dell'azienda hanno raggiunto il massimo storico.

Molti analisti finanziari ritengono che Apple sia ben posizionata per superare l'incertezza economica nell'attuale pandemia, con almeno due analisti che prevedono che il gigante della tecnologia di Cupertino potrebbe essere il primo a raggiungere una valutazione di $ 2 trilioni entro cinque anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *