La catena di approvvigionamento di Apple si prepara alla produzione di "iPhone 12" a luglio

Fonti del settore affermano che il programma di produzione iPhone di punta di Apple si avvia presto, con la produzione di "iPhone 12" che inizia un po 'più tardi del normale a luglio.

A seguito di numerosi rapporti secondo cui Apple avrà una finestra di lancio simile a quella dell'iPhone X per "iPhone 12", fonti all'interno della catena di fornitura manifatturiera affermano che la produzione inizierà presto. Laddove la produzione di iPhone negli anni precedenti per il modello di punta dell'autunno è iniziata storicamente a maggio o all'inizio di giugno, i modelli 2020 inizieranno a essere prodotti a luglio o addirittura ad agosto.

Secondo Digitimes, questa produzione in serie è specificamente dei modelli "iPhone 12" da 6,1 pollici. Secondo quanto riferito, Apple ha in programma di rilasciare un totale di quattro modelli nella gamma "iPhone 12", due dei quali hanno dimensioni dello schermo di 6,1 pollici.

Si ritiene che si tratti di un aggiornamento dell'attuale iPhone 11 Pro e di un nuovo "iPhone 12 Max". Sebbene le date di produzione non siano note o menzionate in questo nuovo rapporto, "iPhone 12" dovrebbe avere un display da 5,4 pollici e "iPhone 12 Pro Max" dovrebbe avere uno schermo da 6,7 ​​pollici.

L'atteso successivo avvio della produzione e dell'annuncio è attribuito all'impatto del coronavirus non solo sull'offerta, ma sulla domanda.

Digitimes ha una scarsa esperienza nel prevedere funzionalità specifiche dei prodotti Apple. Tuttavia, la sede è una buona fonte di dati macro da fornitori e produttori all'interno della catena di approvvigionamento di Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *