Onore di abbandonare i chip Huawei a favore di MediaTek

laptop con logo d'onore

I guai di Huawei sono stati ben documentati di recente. Con gli Stati Uniti che mettono al bando e sanzioni la società e i suoi fornitori, la società è stata costretta a prendere alcune decisioni difficili. Ora Honor, una delle filiali di Huawei, si sta muovendo verso i chipset MediaTek per far progredire il business.

Dato che Huawei possiede Honor, aveva senso solo che la filiale avrebbe usato i chip Kirin di Huawei nei suoi dispositivi. Tuttavia, con le sanzioni in vigore, Honor non ha altra scelta che usare un'alternativa. Tale alternativa viene da MediaTek.

Come riportato da CNMO, la business unit del presidente Honor ha parlato a un evento e ha parlato di alcune soluzioni che la società potrebbe impiegare. Onorare lo sguardo verso i chipset 5G di MediaTek è una di queste soluzioni, anche se è davvero solo un punto fermo per i problemi generali che Huawei sta affrontando mentre avanza.

Con questa mossa, Honor X10 potrebbe effettivamente essere l'ultimo dispositivo a presentare il chipset Kirin, almeno per il momento.

Non sarebbe la prima volta che Huawei, Honor e MediaTek lavoreranno insieme, poiché MediaTek fornisce componenti per i vari prodotti IoT e di rete di Huawei. Questa sarebbe la prima volta per i chipset per smartphone.

Il tempo dirà se le sanzioni statunitensi verranno revocate e le attività di Huawei potranno tornare alla normalità, ma sono state recentemente rinnovate di nuovo dal presidente Trump fino al 2021, quindi sembra che Huawei e altre società ritengano che gli Stati Uniti rappresentino una minaccia alla sicurezza nazionale continuano ad avere problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *