Abbonamenti Apple TV + piatti nonostante la quarantena COVID-19, aumento della domanda di originali

Nuovi dati di ricerca mostrano che Apple TV + non sta vivendo un aumento dei numeri degli abbonati durante la pandemia di coronavirus in corso, un periodo che ha portato grandi guadagni ad altri servizi come Disney + e Hulu.

Secondo le statistiche di Antenna, Apple TV + è l'unico importante servizio di streaming a non vedere un aumento significativo dei nuovi abbonati in mezzo a quarantene in tutto il mondo e ordini di soggiorno a casa, rapporti Business Insider. L'azienda ha confrontato i dati di registrazione di marzo e aprile con quelli di febbraio, quando le precauzioni relative al coronavirus non erano state ampiamente implementate.

L'antenna raccoglie i suoi dati da informazioni transazionali come i pagamenti con carta di credito.

Nonostante la mancanza di crescita in aumento, i clienti stanno presumibilmente cercando la programmazione originale di Apple. Parrot Analytics, che tiene traccia della domanda del pubblico, ha visto un crescente interesse per i contenuti di Apple TV +, con la cosiddetta "quota di domanda" in aumento del 10% tra i concorrenti nelle sette settimane successive all'11 marzo, secondo il rapporto.

"L'impatto che la pandemia sta avendo sulla domanda del pubblico ha sicuramente aiutato Apple TV Plus finora", ha affermato Steve Langdon, direttore della partnership di Parrot Analytics. Langdon ha aggiunto che il veicolo di Chris Evans "Defending Jacob" è stato un successo straordinario per il servizio.

Apple non ha ancora rivelato i numeri ufficiali di Apple TV +, ma un rapporto di questa settimana afferma che la piattaforma ha raggiunto i 10 milioni di registrazioni a febbraio. Al contrario, Disney + ha raggiunto il maggior numero di abbonati in soli 10 giorni, un numero che è aumentato a 50 milioni di utenti ad aprile.

Secondo quanto riferito, il gigante della tecnologia con sede a Cupertino sta cercando di espandere Apple TV + oltre gli esclusivi e gli originali del marchio, e questa settimana ha raggiunto un accordo da 70 milioni di dollari per i diritti su "Greyhound" con Tom Hanks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *