Apple inizierà la riapertura dei negozi negli Stati Uniti la prossima settimana


Di Mike Wuerthele
Venerdì 8 maggio 2020, 12:08 PT (15:08 ET)

Apple ha appena dichiarato che sta aprendo una manciata di Apple Store negli Stati Uniti con cautela, con altri che seguiranno come le condizioni lo giustificano.

Apple's Anchorage, store del centro commerciale Alaska Fifth Avenue

Apple's Anchorage, store del centro commerciale Alaska Fifth Avenue

A partire dalla settimana dell'11 maggio, si apriranno alcuni negozi Apple, chiusi a causa della pandemia di Coronavirus. In particolare, apriranno alcuni negozi in Alabama, Alaska, Idaho e Carolina del Sud.

I negozi imporranno controlli di temperatura per dipendenti e visitatori. I dipendenti dovranno indossare maschere, ma non è chiaro se richiederanno ai clienti di fare lo stesso. Inoltre, il numero massimo di persone nel negozio sarà strettamente limitato.

Apple ha rilasciato una dichiarazione a AppleInsider e altri luoghi per quanto riguarda le aperture.

Siamo entusiasti di iniziare la riapertura dei negozi negli Stati Uniti la prossima settimana, iniziando con alcuni negozi in Idaho, South Carolina, Alabama e Alaska. Il nostro team monitora costantemente i dati locali sulla salute e le indicazioni del governo e non appena potremo aprire in sicurezza i nostri negozi, lo faremo.

Il nostro nuovo protocollo di distanza sociale consente a un numero limitato di visitatori nel negozio contemporaneamente, quindi potrebbe esserci un ritardo per i clienti walk-in. Raccomandiamo, ove possibile, che i clienti acquistino online per la consegna senza contatto o il ritiro in negozio.

In totale, ci sono sei negozi nei quattro stati. Non è ancora chiaro se tutti e sei si apriranno.

Apple ha chiuso tutti i negozi al di fuori della Grande Cina il 14 marzo nel tentativo di proteggere i clienti e i membri del team dalla malattia in rapida diffusione. I piani iniziali prevedevano la riapertura degli Apple Store il 27 marzo.

Deirdre O'Brien, Senior Vice President of Retail and People di Apple, ha dichiarato in un appunto ad aprile che la società avrebbe aperto gli Apple Store all'inizio di maggio.

Per i rimanenti negozi e sedi aziendali, i dipendenti Apple continueranno altrimenti ad aderire ai protocolli di lavoro da casa, che per i dipendenti al dettaglio come Geniuses include il supporto tecnico remoto. I dipendenti aziendali, come quelli basati su Apple Park, lavorano anche in remoto per impedire la diffusione del virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *