Apple deve espandere la sua tecnologia di tracciamento COVID in test su larga scala

Nel difficile clima commerciale causato dalla pandemia di COVID-19, Apple è orgogliosa di andare oltre "gli affari competenti come al solito" per aiutare. Ma l'azienda e i suoi colleghi da miliardi di dollari dovrebbero ora prendere l'iniziativa per raccogliere dati di test che i governi di tutto il mondo non riescono a gestire. Le vite e i loro profitti dipendono da questo.

Apple Park

Non abbiamo mai avuto così tanto bisogno di una ciambella così male

In precedenza abbiamo descritto in dettaglio una varietà di modi in cui Apple ha volontariamente fornito assistenza nella pandemia globale di coronavirus, che vanno dall'uso della sua esperienza nella catena di fornitura alle maschere di fonte per gli operatori sanitari in prima linea all'utilizzo delle sue capacità di progettazione per fabbricare milioni di visiere e altri dispositivi necessari. Apple ha anche contribuito a cause tra cui l'assistenza alimentare per coloro che sono stati colpiti più duramente dalla pandemia, ha sviluppato risorse di istruzione remota per insegnanti e genitori e ha lavorato per sviluppare una base tecnica sicura per tracciare la diffusione del virus in un modo che non consente governi e terze parti dannose per tenere traccia dei comportamenti degli utenti per altri scopi.

Nell'ultima teleconferenza trimestrale sugli utili, l'amministratore delegato di Apple Tim Cook ha affrontato in modo specifico questo aspetto.

"In questo difficile ambiente, i nostri utenti dipendono dai prodotti Apple in modo rinnovato per rimanere connessi, informati, creativi e produttivi", ha affermato Cook. "Ci sentiamo motivati ​​e ispirati non solo a continuare a soddisfare queste esigenze in modi innovativi, ma a continuare a restituire per supportare la risposta globale, dalle decine di milioni di maschere facciali e maschere personalizzate che abbiamo inviato ai professionisti del settore medico in tutto il mondo. mondo, ai milioni che abbiamo donato a organizzazioni come Global Citizen e America's Food Fund ".

Corporazioni: abbiamo urgentemente bisogno di te

Eppure c'è qualcos'altro che Apple e i suoi ricchi colleghi aziendali possono fare in modo univoco: aiutare a compilare i dati dei test su un gran numero di persone. Questi dati sono disperatamente necessari perché ci informeranno della reale estensione della pandemia e del comportamento del virus.

Nonostante i numerosi sforzi degli scienziati di tutto il mondo per determinare la velocità con cui il virus si sta diffondendo, quale influenza ha sull'infetto, perché alcuni sono apparentemente in grado di trasportare il virus in modo asintomatico e se le persone infette hanno acquisito immunità alla reinfezione e per quanto tempo, non abbiamo ancora un quadro chiaro necessario per prendere efficaci decisioni di politica pubblica che vanno dalla velocità con cui possiamo allentare le restrizioni alla sicurezza di rimandare i bambini a scuola o se le persone che hanno sviluppato anticorpi possono tornare a lavorare in sicurezza.

Come funziona il sistema di notifica dell'esposizione di Apple

A livello globale, si teme che vari governi nascondano la vera estensione del virus per motivi politici per evitare di apparire incompetenti o per rivelare eventuali punti deboli. Gli Stati Uniti stanno lavorando attivamente per rappresentare la Cina come se avesse oscurato falsamente la vera portata delle sue infezioni. Anche negli Stati Uniti, c'è una diffusa ignoranza sul fatto che le persone che muoiono con i sintomi di COVID-19 siano effettivamente infette, siano state esposte al virus ma siano morte a causa di altri problemi o siano morte per cause comuni come infarti o ictus senza qualsiasi sintomo o diagnosi correlata a COVID, ma molti dei quali sono stati causati da danni causati dal virus.

Il più grande nemico è l'ignoranza

Semplicemente non conosciamo le risposte a molte di queste domande. Ci sono anche ragioni politiche per oscurare la verità.

Inoltre, la diffusa disperazione di provare a trovare la verità ha dato il via libera a una serie di test che non sono abbastanza precisi da fornire risultati utili. Uno studio sui test che sono stati portati rapidamente in uso negli Stati Uniti senza il tipico e lungo processo di approvazione della certificazione FDA standard ha indicato che molti test anticorpali attualmente in uso stanno dando falsi positivi così spesso che i loro risultati stanno creando ulteriore caos.

Ora ci sono gruppi su Facebook e altrove che promuovono attivamente teorie della cospirazione che suggeriscono che l'intera pandemia è uno sforzo globalista per schiavizzare gli individui e forzare la vaccinazione delle persone al fine di ridurre le loro libertà. Senza dati chiari e non politici su ciò che sta realmente accadendo, continueremo a soffrire di cattive politiche pubbliche basate su dati errati, senza una chiara comprensione di ciò che sta realmente accadendo.

E man mano che gli errori vengono commessi da funzionari pubblici basandosi su dati non precisi, la fiducia nell'autorità e nella scienza si eroderà e più persone saranno spinte nella disperazione a credere a tutto ciò che sembra plausibile. Questo sarà disastroso per la società, per gli individui e per l'economia.

Dove sono i test?

Indipendentemente dall'affiliazione politica, i rami esecutivo e legislativo dei governi federali e statali negli Stati Uniti stanno perdendo credibilità in gran parte a causa delle decisioni prese senza una chiara base in dati accurati. Le persone stanno diventando sempre meno fiduciose nei governi per fornire test, dato che sono passate settimane e le promesse di test diffusi ampiamente disponibili si sono rivelate semplicemente inaffidabili.

Ciò rappresenta un'enorme opportunità per aziende come Apple, Google, Facebook, Amazon e Microsoft di lavorare insieme nel proprio interesse personale per creare fiducia del pubblico nelle attività aziendali, nonché politiche pubbliche modellate da dati precisi e reali. Queste aziende hanno già un accesso intimo ai loro clienti e al pubblico. La maggior parte delle persone sarebbe più disposta a fidarsi di queste compagnie rispetto ai loro eletti politici, molti dei quali hanno appena assistito a commettere errori selvaggiamente imbarazzanti.

Andando verso la pandemia, Apple ha rapidamente identificato diversi modi in cui potrebbe essere d'aiuto. Un modo era quello di prendere le ricerche esistenti che aveva già fatto per creare un sistema sicuro per trovare l'hardware perso per la sua app "Trova il mio" e adattarlo per sviluppare un modo sicuro e sicuro per tenere traccia delle trasmissioni potenzialmente prossimali con individui infetti da virus e comunicare questi dati senza rivelare le identità o la posizione di alcun utente.

I governi dal Regno Unito alla Francia e all'Australia sono rapidamente balzati all'idea di utilizzare il panico da coronavirus per implementare i propri sistemi di sorveglianza diffusi per tracciare la trasmissione virale che potrebbero quindi utilizzare perpetuamente per monitorare anche altre attività che vanno dal consumo di droga al riciclaggio di denaro al traffico di esseri umani e altri crimini. Altri governi adorerebbero anche un sistema che consentisse loro di rintracciare terroristi o dissidenti o persino rivali politici.

Tuttavia, Apple ha spinto strenuamente a rendere il suo sistema di tracciamento COVID-19 indipendente dalla politica e a mantenere il controllo sul sistema, permettendole sia il potere di abilitarlo che di spegnerlo una volta terminata la pandemia.

È tempo che la grande tecnologia fletta i suoi muscoli per noi

Se Apple e altre grandi società globali avessero ugualmente intrapreso test diffusi, avrebbero potuto assicurare agli utenti che i loro test non sarebbero stati usati per ulteriore oppressione politica o altri sforzi partigiani, raccogliendo dati che gli scienziati potrebbero utilizzare per informare politiche pubbliche responsabili e intelligenti, indipendentemente da quali politici sarebbero piace che sia successo. Abbiamo disperatamente bisogno di questi dati non partigiani, non nazionalisti, non politici, non razzisti per informare le politiche pubbliche e convincere gli scettici sulla necessità di continuare quali potrebbero essere le migliori e difficili best practice necessarie per salvare vite umane e riavviare in sicurezza le economie globali .

Non abbiamo mai avuto bisogno di corporazioni da trilioni di dollari per entrare e controllare il potere dei nostri governi politicamente motivati. Abbiamo disperatamente bisogno del loro aiuto per fornire dati di test affidabili che i nostri governi non riescono a raccogliere con competenza da soli. Ed è nell'interesse finanziario di queste grandi aziende fornire dati di test affidabili perché fintanto che soffriremo per litigi politici incompetenti che erodono la fiducia delle persone nei loro stessi governi, queste società soffriranno anche drammaticamente per l'incertezza economica e il disprezzo edilizio per politica pubblica sciatta diretta dall'ideologia piuttosto che da dati e fatti.

Apple, Google, Facebook, Amazon e Microsoft potrebbero iniziare testando rapidamente i propri dipendenti, seguiti dai test di opt-in forniti ai propri clienti. Sfruttando le loro relazioni con gli utenti, queste aziende e altri potrebbero iniziare a compilare dati del mondo reale che aiuterebbero a informare gli epidemiologi e altri scienziati che lavorano per capire meglio come funziona questo virus, come influenza gli infetti, quanto sono sicuri gli esposti alla reinfezione, quali rischi ci sono individui con problemi preesistenti che li rendono vulnerabili e come spendere meglio le risorse pubbliche per mitigare il danno causato dal virus e la sua diffusione.

Senza questi dati, queste aziende potrebbero finire per vedere alcuni segmenti della loro base di clienti morire inutilmente mentre altri si ritraggono nella paura senza una solida base per capire quale grado di interazione sociale è sicuro e necessario per riprendere il normale lavoro. Questa pandemia colpisce chiaramente alcune persone molto più duramente di altre. È responsabilità – e nel migliore interesse – dei nostri giganti della tecnologia aiutare a proteggere i vulnerabili e dare potere ai capaci di fare il più possibile per evitare l'infezione e anche evitare la paura irrazionale di un virus nemico ancora in gran parte misterioso.

Abbiamo disperatamente bisogno dei dati di test che solo loro possono fidarsi di consegnare per noi. Aiuteranno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *