Valve abbandona la versione macOS di SteamVR


Di William Gallagher
Venerdì 1 maggio 2020, 07:37 PT (10:37 ET)

Valve ha annunciato che SteamVR non supporterà più macOS, sebbene i framework più vecchi siano ancora disponibili in forma beta.

SteamVR aveva bisogno di cuffie come questa da HTC e la capacità del Mac di guidarla

SteamVR aveva bisogno di cuffie come questa da HTC e la capacità del Mac di guidarla

Tre anni dopo il lancio di un'edizione Mac a lungo detta, lo sviluppatore e gestore della piattaforma Steam Valve ha annunciato che sta cessando il supporto per SteamVR sul Mac. La notizia, che precede qualsiasi annuncio di realtà virtuale o di realtà aumentata da parte di Apple, è stata fatta in una rapida notifica della comunità.

"SteamVR ha terminato il supporto OSX in modo che il nostro team possa concentrarsi su Windows e Linux", afferma. "Raccomandiamo che gli utenti OSX continuino a optare per i rami SteamVR (macos) per accedere a build legacy."

"Gli utenti possono optare per un ramo facendo clic con il tasto destro su SteamVR in Steam e selezionando Proprietà … -> Betas", conclude.

Il lancio originale nel 2017 era di una versione beta ed è stato introdotto quando macOS High Sierra ha introdotto il supporto per eGPU su Thunderbolt 3.

Finora gli utenti sul sito della community SteamVR hanno reagito in modo prevedibile con risposte contrastanti, ma la maggior parte indica che il Mac è stato tradizionalmente più povero nei giochi rispetto ad altre piattaforme. Questo è sempre stato il caso, sin dall'introduzione del Mac nel 1984, ma il supporto per le eGPU sembrava fare la differenza.

AppleInsider utilizza SteamVR su macOS e Windows con l'auricolare VR di Valve da alcuni mesi. Ne discuteremo più a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *