Gli analisti riadattano le aspettative sui risultati Q2 migliori del previsto di Apple

Giovedì, Apple ha registrato utili e crescita trimestrali che hanno superato le aspettative di Wall Street, portando molti analisti ad aggiornare le loro previsioni per il trimestre di giugno e oltre.

Gli analisti riadattano le aspettative sui risultati Q2 migliori del previsto di Apple

Il colosso tecnologico di Cupertino ha registrato un guadagno trimestrale di $ 58,7 miliardi per il secondo trimestre 2020, che rappresenta una crescita dell'1% su base annua anche durante la ricaduta finanziaria della pandemia di coronavirus.

Mentre quel numero pone Apple ben al di sotto della sua guida originale compresa tra 63 e 67 miliardi di dollari, la società ha avvertito gli investitori a febbraio che probabilmente avrebbe mancato tale obiettivo a causa di COVID-19.

Come previsto, i ricavi dell'iPhone sono diminuiti nel trimestre di marzo con una diminuzione annuale da $ 31 miliardi nel secondo trimestre del 2019 a $ 28,96 miliardi nel secondo trimestre del 2020. I dispositivi indossabili e i servizi, d'altra parte, hanno compensato la differenza con una crescita migliore del previsto.

Apple non ha fornito indicazioni per il trimestre di giugno a causa dei tempi certamente incerti e turbolenti.

Come gli analisti vedono Apple guardare al terzo trimestre fiscale e oltre

Nel secondo trimestre Apple ha registrato risultati molto migliori rispetto a quanto molti analisti avevano previsto prima della telefonata sugli utili del 30 aprile. Ecco quante banche di investimento e analisti stanno aggiornando le loro previsioni alla luce dei risultati di Apple.

JP Morgan

Samik Chatterjee, analista principale di JP Morgan, ora vede Apple destinata a sovraperformare il mercato più ampio sulla base di diversi fattori, tra cui lo slancio iPhone del 2019 migliore del previsto; migliorare le tendenze dei ricavi dei prodotti in aprile; aumenti non apprezzati di iPad e Mac a causa del nuovo lavoro dall'ambiente domestico; e una migliore capacità di recupero dei servizi.

Chatterjee vede anche un vantaggio per gli iPhone 5G di Apple alla fine del 2020, una previsione rafforzata dai recenti lanci di prodotti, nuovi punti dati da Qualcomm e una catena di fornitura normalizzata che potrebbe mitigare le preoccupazioni di ritardi.

Anche senza la guida di Apple per il trimestre di giugno, JP Morgan sta aumentando le sue stime e il suo obiettivo di prezzo del 20 dicembre a $ 350, in aumento rispetto alle precedenti previsioni dell'azienda di $ 335.

Cowen

Poiché Apple ha riportato risultati migliori del consenso, Cowen è ottimista sul mercato "di alto livello". L'analista Krish Sankar afferma che i vantaggi per i servizi derivanti da un lavoro dall'ambiente domestico, nonché le previsioni sul miglioramento della domanda di iPhone, fanno di AAPL un "titolo difensivo da possedere".

La banca d'investimento stima che Apple spedirà 30 milioni di iPhone nel trimestre di giugno, che comunque è storicamente un periodo lento per il business degli smartphone dell'azienda. I servizi, come punto luminoso per Apple, "continuano a diventare più luminosi".

Cowen sta mantenendo il suo rating Outperform per Apple e il suo obiettivo di prezzo di 12 mesi di $ 335. Ciò rimane invariato da una nota di ricerca rilasciata agli investitori il 27 aprile.

Piper Sandler

L'analista Harsh Kumar di Piper Sandler ha rivisto gli utili per azione della banca d'investimento 2020 per azione a $ 12,64 su ricavi di $ 266,1 miliardi, rispetto alla precedente previsione di $ 12,32 su ricavi di $ 254,7 miliardi, sulla base dei risultati favorevoli del trimestre di marzo dell'azienda.

Apple non ha guidato il trimestre di giugno e si prevede che la crescita di iPhone e indossabili diminuirà di anno in anno. Piper Sandler osserva che la resilienza di Servizi, iPad e Mac in un'era di lavoro remoto potrebbe aiutare l'azienda a continuare a "eseguire nell'ambiente attuale".

L'azienda mantiene il suo rating di sovrappeso per AAPL.

Loup Ventures

Quello che mancava ai risultati del trimestre di marzo di Apple è stato il modo in cui la società gestisce a lungo termine, ha affermato Gene Munster di Loup Ventures. Questo approccio, teorizza, potrebbe fornire ad Apple una roadmap di prodotto più forte e maggiori opportunità di crescita rispetto ai concorrenti nel 2021.

Nonostante i venti contrari dovuti al coronavirus, Apple è cresciuta dell'1% su base annua. Munster lo ha definito una vittoria, ma nota che gli affari di Apple hanno ancora molta strada da fare prima di stabilizzarsi. Loup Ventures prevede che le entrate di giugno scenderanno dal 5% al ​​10%.

La società stima che iPad e Mac miglioreranno su base trimestrale, che i servizi rimarranno stabili e che Apple rilascerà il suo iPhone 5G a fine settembre, anche se gli "anni di breakout" saranno probabilmente successivi nel 2022 o 2024 per Ciclo di prodotto 5G.

Wedbush

L'analista Daniel Ives di Wedbush ha affermato che i risultati di Apple nel trimestre di marzo potrebbero essere equiparati a "un'impresa importante in una buia tempesta di categoria 5". Mentre Wall Street si aspettava uno spettacolo horror, Apple è riuscita a pubblicare risultati che hanno superato il consenso praticamente su ogni metrica.

La mancanza di indicazioni per il trimestre di giugno, tuttavia, dimostra ancora l'incertezza della situazione COVID-19. Wedbush mantiene il suo rating Outperform per Apple e il suo obiettivo di prezzo di 12 mesi di $ 335. L'azienda ha mantenuto tale obiettivo di prezzo dalla fine di marzo.

Morgan Stanley

Apple rimane la scelta migliore per l'analista di Morgan Stanley Katy Huberty, basata sulla maggiore fiducia nel prossimo lancio dell'iPhone 5G e "allungato i cicli di sostituzione dell'iPhone".

La banca d'investimento è ancora fiduciosa nella capacità di Apple di una crescita sostenibile a lungo termine a causa del suddetto ciclo di sostituzione dell'iPhone, al rialzo dei servizi e di un solido bilancio che consente investimenti in innovazione e riacquisti.

"Nulla nel rapporto sugli utili del trimestre di marzo di Apple cambia la nostra opinione su nessuno di questi fattori", ha scritto Huberty. L'azienda ha aumentato le sue entrate e le stime dell'utile per azione per il 2020 dal 4 al 5% e ha aumentato l'obiettivo di prezzo a 12 mesi a $ 326. Il precedente obiettivo di prezzo di Morgan Stanley, emesso il 24 aprile, era di $ 298.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *