Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube


Apple probabilmente lancerà iPhone 5G in autunno, nonostante le voci di ritardo, afferma l'analista

Marzo 26, 2020
Apple probabilmente lancerà iPhone 5G in autunno, nonostante le voci di ritardo, afferma l'analista

Di Mikey Campbell
Mercoledì 25 marzo 2020, 18:11 PT (21:11 ET)

Ribadendo le affermazioni secondo cui i piani di lancio di iPhone 2020 di Apple sono in pericolo a causa della pandemia di COVID-19, Gene Munster di Loup Ventures di mercoledì ha ricordato agli investitori che un iPhone è stato costruito nel corso di tre o quattro anni, non uno.

Apple probabilmente lancerà iPhone 5G in autunno, nonostante le voci di ritardo, afferma l'analista

In un post sul blog, Munster ha affermato che è un "malinteso" che Apple impiega solo un anno per portare un iPhone dal concept al lancio.

L'analista ha fatto riferimento a Recensione asiatica Nikkei riferisce che mercoledì ha affermato che Apple sta rimandando il suo tipico ciclo di lancio dell'iPhone in autunno sui timori di COVID-19. L'iPhone di quest'anno, provvisoriamente soprannominato "iPhone 12", dovrebbe essere il primo a supportare la connettività 5G. Pertanto, il telefono dovrebbe essere un successo tra i consumatori.

"A parte il vincolo della catena di approvvigionamento, Apple teme che la situazione attuale ridurrebbe in modo significativo l'appetito dei consumatori di aggiornare i loro telefoni, il che potrebbe portare a una ricezione addomesticata del primo iPhone 5G", ha detto una fonte a conoscenza della situazione Recensione asiatica Nikkei. "Hanno bisogno che il primo iPhone 5G sia un successo."

Insieme a un'accoglienza potenzialmente scarsa a causa dell'indebolimento della domanda dei consumatori, il gigante della tecnologia si trova ad affrontare ostacoli allo sviluppo a causa delle restrizioni di viaggio messe in atto per rallentare la diffusione del virus. Secondo il rapporto, Apple avrebbe dovuto lavorare con i fornitori su un "prototipo più concreto" del telefono all'inizio di marzo, ma quei piani erano stati ritardati.

In risposta al rapporto, Munster stima che Apple impiegherà dai tre ai quattro anni per portare sul mercato un nuovo iPhone. Nelle interviste precedenti, SVP di Hardware Technologies Johny Srouji ha affermato che ingegneri e designer lavorano su alcuni aspetti di un nuovo iPhone anni prima del lancio.

"Ciò implica che entro la fine di marzo in un determinato anno, la stragrande maggioranza del lavoro sulla progettazione e la pianificazione di un iPhone con la catena di approvvigionamento è già terminata", scrive Munster.

Inoltre, l'analista sottolinea che i principali fornitori, incluso il produttore di chip della serie A TSMC, stanno aumentando la produzione per quello che dovrebbe essere un lancio in autunno. Munster ritiene che la catena di approvvigionamento sia pronta per consegnare "diversi milioni" di iPhone entro la fine di settembre, una cifra in linea con i cicli di lancio dell'autunno passato.

Detto questo, Munster prevede una domanda iniziale "muta" per il nuovo telefono. Apparentemente, l'analista non crede che la domanda debole spingerà Apple a ritardare il lancio.

"Nel bel mezzo di indiscrezioni su iPhone 5G, è importante tenere presente che Apple pianifica la propria attività in termini di decenni, non anni – un vantaggio competitivo a lungo termine sottovalutato", scrive Munster. "Al centro di questo vantaggio c'è il bilancio della società, che le consente di sopravvivere all'imprevisto; tutto da COVID-19, a una crisi finanziaria o alla debole domanda iniziale di un nuovo iPhone."