Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube


Il processore quad-core Core i5 è un grande impulso per MacBook Air 2020

Marzo 20, 2020
Il processore quad-core Core i5 è un grande impulso per MacBook Air 2020

Di Malcolm Owen
Sabato 21 marzo 2020, 05:40 PT (08:40 ET)

Il MacBook Air aggiornato di Apple è considerevolmente più potente del suo predecessore, rivelano i benchmark iniziali, con la versione Core i5 degli ultimi modelli che offre un significativo aumento delle prestazioni rispetto alla sua controparte precedente.

Il processore quad-core Core i5 è un grande impulso per MacBook Air 2020

 

Lanciato il 18 marzo, il MacBook Air 2020 ha introdotto una serie di modifiche al Mac leggero, con una differenza fondamentale nell’opzione di scegliere un processore più potente. Mentre il precedente modello del 2019 era fornito con un processore Intel Core i5 dual-core senza opzioni alternative, l’edizione 2020 offre versioni dotate di processori Core i3, Core i5 e Core i7.

Mentre il vecchio modello utilizzava un Core i5 dual-core di ottava generazione con un clock di base di 1,6 GHz, il Core i5 nell’iterazione 2020 è un modello quad-core di decima generazione con una velocità di clock di base di 1,1 GHz. Sulla carta, le modifiche al processore sarebbero un aggiornamento in generale, ma i primi benchmark di Sei colori rivela che il 2020 è molto più potente della versione venduta in precedenza, nonostante la bassa velocità di clock di base.

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=lxj760QlewU (/ embed)

Nei test single-core di Geekbench 5, il MacBook Air con il processore Core i5 ha raggiunto un punteggio di 1.047, mentre il precedente MacBook Air ha raggiunto solo 790. Per i test multi-core, il vecchio modello dual-core ha ottenuto un punteggio di 1.628, ma il chip quad-core ha contribuito a portare il modello 2020 a 2.658.

I risultati di Jason Snell sono nello stesso campo di gioco di altri registrati in Geekbench, indicando che sono accurati. I risultati mostrano anche i vantaggi delle più recenti iterazioni del processore, oltre al semplice passaggio da chip dual-core a quad core.

Oltre alle modifiche del processore, il MacBook Air 2020 include anche capacità di archiviazione più elevate di 256 GB al minimo e 2 TB al massimo, supporto per un monitor 6K fino a 60Hz e una sostituzione della tastiera che lo rende in linea con il MacBook da 16 pollici Pro.