Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube

Artista di reggaeton esordiente del 2020

Lynk invia il primo testo al dispositivo Android dallo spazio

18 Marzo, 2020
Lynk invia il primo testo al dispositivo Android dallo spazio

La startup aerospaziale Lynk vuole lanciare nello spazio la tecnologia della torre cellulare per consentire una connettività globale più fluida. Anche se questo sembra un obiettivo piuttosto elevato, la società è ora un passo avanti verso il raggiungimento. Lynk ha appena inviato il primo messaggio in assoluto a uno smartphone dallo spazio.

La società ha inviato il testo da un satellite in orbita terrestre bassa a un telefono Android non modificato sulla Terra il 24 febbraio 2020. Questa svolta tecnologica è stata osservata da un'entità di terze parti per convalidare l'evento. Puoi vedere il dispositivo che riceve il testo sul video qui.

Leggi anche: Gli hacker possono controllare i tuoi altoparlanti intelligenti sparando loro raggi laser

Lynk non è l'unica azienda che cerca di portare la connettività cellulare nello spazio. È solo il primo a inviare correttamente un testo utilizzando la sua tecnologia. Ora Lynk sta lavorando con 30 diversi operatori di rete mobile per portare questa tecnologia sul mercato.

"Con il permesso dei regolatori, siamo fiduciosi di poter portare sul mercato una prima soluzione al mondo a decine di milioni di persone entro la fine del 2020", ha affermato Charles Miller, cofondatore e CEO di Lynk.

Lynk e i suoi investitori credono che se e quando l'azienda implementerà servizi commerciali, diventerà un modo più economico per connettere i dispositivi mobili in tutto il pianeta.

All'inizio di questo mese, Lynk ha lanciato la sua quarta torre cellulare satellite nello spazio con la missione SpaceX CRS-20. Usando questo veicolo spaziale, questa estate Lynk amplierà i test in altri paesi.

Leggi il prossimo: I 10 migliori film di fantascienza su Netflix