Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube

Artista di reggaeton esordiente del 2020

MacBook Pro potrebbe rilevare in futuro gesti nell'aria sopra la Touch Bar

12 Marzo, 2020
MacBook Pro potrebbe rilevare in futuro gesti nell'aria sopra la Touch Bar
Apple sta cercando di sfruttare la Touch Bar dandogli la possibilità di rilevare i movimenti delle dita e i gesti delle mani in aria, piuttosto che richiedere agli utenti di toccare e scorrere sulla barra stessa.
MacBook Pro potrebbe rilevare in futuro gesti nell'aria sopra la Touch Bar

La Touch Bar potrebbe essere aumentata dalla capacità di rilevare il movimento delle dita sopra di essa.

Una nuova domanda di brevetto mostra che Apple sta cercando di estendere il suo concetto di Touch Bar. Gli utenti potrebbero essere in grado di fare un gesto sopra la barra con quella che Apple chiama una "striscia di rilevamento" sui modelli MacBook Pro.

"Dispositivo elettronico con striscia sensibile", brevetto USA n. 20200081485, descrive un notebook che potrebbe dare un nuovo significato al nome MacBook Air.

"Un dispositivo elettronico può avere una striscia di rilevamento allungata", afferma il brevetto. "I circuiti di controllo possono utilizzare la striscia di rilevamento per raccogliere input di gesti aerei dalle dita o da altre parti del corpo di un utente."

"I gesti senza contatto (a volte indicati come gesti tridimensionali o gesti aerei) possono comportare questo tipo di movimento di scorrimento laterale e / o possono comportare il movimento di uno o più delle dita dell'utente nella dimensione verticale (Z)," continua.

Quindi, piuttosto che dover guardare per vedere il luogo su una Touch Bar per operare, diciamo, i controlli del volume, un utente potrebbe invece agitare la mano su una "striscia sensibile". Certamente non dovranno essere così precisi su dove toccano il dito.

L'intento di questa particolare domanda di brevetto è praticamente l'opposto di quello recente di Apple sull'aggiunta di schermate ai trackpad e alle tastiere di MacBook Pro. Quella ipotizzava che le persone distogliessero lo sguardo dagli schermi e scendessero verso la tastiera, dicendo che è "difficile per l'utente mantenere l'attenzione visiva su entrambi i tasti digitati e sul display principale che rende i caratteri digitati".

MacBook Pro potrebbe rilevare in futuro gesti nell'aria sopra la Touch Bar

Sezione del brevetto che mostra come una striscia di sensore simile a una Touch Bar potrebbe rilevare sia i tocchi che i gesti nell'aria

Quest'ultimo brevetto non è d'accordo. "Può essere difficile utilizzare dispositivi elettronici utilizzando determinati dispositivi di input", afferma. "Ad esempio, alcuni dispositivi di input possono funzionare al meglio quando un utente guarda direttamente il dispositivo. Ciò può causare all'utente di distogliere lo sguardo dal contenuto che è attualmente presentato su un display e può interrompere il flusso di lavoro di un utente."

Quindi questo brevetto è per i dattilografi. Ha lo scopo di dare agli utenti la possibilità di concentrarsi sullo schermo e controllare gli aspetti del proprio Mac il più facilmente possibile. Questa capacità di usare "gesti aerei sopra la striscia di rilevamento" è intesa come un supplemento al tatto, sebbene piuttosto che una sostituzione.

"La striscia sensibile può anche … rilevare eventi tattili associati al contatto diretto delle dita di un utente o altri oggetti esterni con la striscia sensibile", continua il brevetto.

Quindi una striscia potrebbe mantenere la stessa funzionalità di una Touch Bar, ma aggiungere questa ulteriore capacità di riconoscere e rispondere a gesti più vaghi nell'aria sopra il dispositivo.

"In generale, qualsiasi attività dinamica del dito (movimento su e giù nella dimensione Z, movimento laterale nelle dimensioni X e / o Y, ecc.) Può essere utilizzata per controllare (il) dispositivo 10", afferma il brevetto. "Ad esempio, la (la) striscia di rilevamento … può rilevare la velocità con cui un dito di un utente si sta muovendo verso … e può usare queste informazioni per implementare un tasto di piano virtuale sensibile alla velocità in un'applicazione musicale."

La domanda di brevetto della striscia di sensori ha tre inventori, Adam T. Garelli, Dinesh C. Mathew e Senem E. Emgin. Garelli e Mathew erano entrambi stati precedentemente accreditati come inventori di un genitore per quanto riguarda la riprogettazione dell'iMac in una singola lastra di vetro, inoltre Garelli ed Emgin erano entrambi precedentemente accreditati su un brevetto per come le future tastiere iPad potrebbero connettersi al touchscreen anziché allo Smart Connettore.