Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube


La distribuzione teatrale di "Beastie Boys Story" è stata posticipata, in arrivo su Apple TV + il 24 aprile

Marzo 3, 2020
La distribuzione teatrale di "Beastie Boys Story" è stata posticipata, in arrivo su Apple TV + il 24 aprile

A cura dello staff di AppleInsider
Martedì 17 marzo 2020, 17:20 PT (20:20 ET)

Questa settimana Apple ha posticipato una prevista uscita teatrale IMAX del documentario di Beastie Boys “Beastie Boys Story” a causa delle preoccupazioni di COVID-19, ma il film di Spike Jonze incontrerà un debutto in streaming su Apple TV + Apple TV + a fine aprile.

La distribuzione teatrale di "Beastie Boys Story" è stata posticipata, in arrivo su Apple TV + il 24 aprile

 

Un portavoce IMAX ha confermato il ritardo in una dichiarazione a Scadenza Martedì, dicendo che la prima del film, originariamente prevista per il 3 aprile, è stata ritardata per impedire la diffusione del nuovo coronavirus.

“La nostra massima priorità è la salute del nostro pubblico e dei nostri dipendenti, nonché delle loro famiglie e comunità”, ha affermato un portavoce dell’IMAX. “Data la pandemia COVID-19 e le conseguenti chiusure teatrali a livello nazionale, abbiamo deciso di posticipare l’uscita teatrale di Beastie Boys Story” a una data successiva, che verrà annunciata il prima possibile. ”

I clienti che hanno acquistato un biglietto per il debutto hanno diritto a un rimborso completo dal loro teatro IMAX locale.

Nonostante il ritiro di una data di uscita teatrale, Apple procederà con un lancio sul suo servizio di streaming Apple TV + il 24 aprile.

Apple ha acquistato i diritti di “Beastie Boys Story”, scritto da Jonze e Mike Diamond e Adam Horovitz del gruppo rap, a gennaio. Il documentario racconta la “storia personale” del gruppo vincitore del Grammy Award attraverso le lenti di Diamond e Horovitz. Jonze è un collaboratore di lunga data di Beastie Boys, dopo aver diretto il video musicale di “Sabotage” nel 1994.

Insieme allo speciale taglio IMAX, Apple inizialmente intendeva proiettare “Beastie Boys Story” a SXSW a marzo. Il gigante della tecnologia ha annullato questi piani il 4 marzo mentre COVID-19 si diffuse rapidamente in tutta la nazione. Lo stesso SXSW è stato cancellato giorni dopo.