Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube


Etrian Odyssey Nexus per recensioni 3DS

Gennaio 3, 2020
Etrian Odyssey Nexus per recensioni 3DS

Questo è uno dei miei giochi preferiti di tutti i tempi. Etrian Odyssey batte altre serie di RPG in diverse aree chiave che contano di più per me, ovvero personalizzazione, strategia e progressione. Nessun’altra serie di giochi di ruolo si è avvicinata nel perfezionare il classico combattimento a turni come la serie Etrian Odyssey.

L’odissea etrusca ti ha creato e addestrato personaggi che puoi personalizzare in nome, aspetto e persino voce per voci recenti. Ogni abilità posseduta dai tuoi personaggi deve essere selezionata e allenata da te. Devi pensare attentamente a come le abilità dei membri del tuo gruppo lavoreranno insieme e quanto saranno efficaci contro alcuni mostri. Le voci recenti semplificano anche l’addestramento di più personaggi al di fuori del tuo gruppo, quindi sei più incoraggiato a creare e addestrare un grande cast di personaggi, per quanto puoi gestire. È sempre molto divertente formare una festa unica per affrontare potenti boss cercando di specializzare le loro abilità contro di loro. Ogni incontro è come risolvere un puzzle divertente.

A proposito di incontri, questo gioco è pensato per i veterani del genere rpg poiché i boss non si tireranno indietro nel tentativo di cancellare il tuo gruppo. Ma ogni capo è sfidabile senza l’uso di pesanti macinature se la tua strategia è corretta, il che è ciò che ha reso questa esperienza così buona per me. Ogni volta che sono in grado di sconfiggere un boss importante, provo un grande senso di eccitazione e realizzazione e voglio continuare a giocare di più.

Ora Etrian Odyssey Nexus è in realtà più una fusione di tutte le voci passate. Vedrai vecchi mostri e luoghi tornare insieme a nuovi. Tuttavia, anche se hanno riutilizzato visivamente i mostri, sono stati ottimizzati con abilità e tattiche completamente nuove, rendendo il loro incontro ancora nuovo e fresco. Combinando vecchi asset, sono stati in grado di estendere molto la lunghezza di questo gioco, ma dal momento che mi sono goduto ogni minuto senza sentirmi troppo ripetitivo, è stato solo un grande vantaggio per me.

Un aspetto del gioco che è divertente ma non il più sorprendente o importante per me è l’esplorazione. Il gioco ti fa esplorare i labirinti formati in una griglia, mentre disegna la tua mappa con lo stilo. Questo non aggiunge molto al gioco, dal momento che tutto ciò che farai è solo tradurre ciò che vedi sullo schermo superiore con i vari simboli pre-fatti da usare. Tuttavia, un aspetto dell’esplorazione che spicca è la presenza di FOES o nemici molto potenti visibili sulla mappa. Poiché il movimento sulla mappa è anche a turni, dovrai pianificare attentamente il movimento per evitare di incontrarli, trasformandoli in mini puzzle di sorta. Questi incontri sono generalmente pensati per essere saltati quando li vedi per la prima volta, ma possono essere sfidati tornando più tardi una volta che sei progredito di più nel labirinto e sei diventato più forte. È molto soddisfacente sconfiggere finalmente questi nemici dopo aver ostacolato la tua esplorazione per così tanto tempo.

Una cosa che devi sapere che non troverai in Etrian Odyssey è una trama profonda e una forte caratterizzazione. Questo non è un gioco per questo. Ci sono alcuni NPC che ovviamente faranno avanzare la trama e aumenteranno la tradizione, ma non sono mai al centro dell’attenzione. Questo è un gioco principalmente sui personaggi che hai nominato da solo e personalizzato. Si tratta di essere in grado di vederli crescere in forza più si gioca e trarne soddisfazione. È un’esperienza RPG molto diversa rispetto alla solita tariffa, ma se ti piace un po ‘anche l’aspetto di combattimento degli RPG, vale sicuramente la pena provare lo stile di questo gioco.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)(0); if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk')); }, {}, 'social');