Skip to content
Freedsound | Scaricare Musica Gratis da Youtube

Artista di reggaeton esordiente del 2020

Il personale di supporto tecnico dell’ex Apple ha rubato le identità dei miliardari e altro ancora sulla carta della criminalità Apple

21 Dicembre, 2019
Il personale di supporto tecnico dell'ex Apple ha rubato le identità dei miliardari e altro ancora sulla carta della criminalità Apple

L’identità di Tilma Fertitta, proprietaria degli Houston Rockets, è stata rubata da una tecnologia di supporto Apple, 55 iPhone rubati trovati in un’auto, i resoconti sui video dell’app Citizen ritorna e altro ancora dal blotter criminale Apple.

Il personale di supporto tecnico dell'ex Apple ha rubato le identità dei miliardari e altro ancora sulla carta della criminalità Apple

L’Apple Store al World Trade Center

L’ultima in un occasionale AppleInsider serie, guardando al mondo del crimine legato alla Apple.

L’ex dipendente del supporto tecnico Apple è stato arrestato per aver rubato l’identità del proprietario NBA

Una donna del Texas è stata arrestata alla fine di febbraio e accusata di aver rubato le identità di diverse persone, tra cui il proprietario di Houston Rockets, Tilman Fertitta, e l’erede Walmart Alice Walton. Secondo un post di Facebook dell’ufficio della contea di Harris, la donna di 27 anni è stata accusata di uso fraudolento o possesso di informazioni identificative e di aver rilasciato una dichiarazione falsa per ottenere credito.

Click2Houston ha riferito ulteriori dettagli, incluso che l’imputata ha acquistato le informazioni personali di Fertitta sul web oscuro per $ 10, che precedentemente lavorava come personale di supporto tecnico Apple e che ha rubato un iPad e più computer come parte del piano.

Quattro arrestati con 55 iPhone rubati in auto

La polizia dell’Illinois ha arrestato quattro persone con 55 iPhone rubati, del valore di $ 80.000, dopo una fermata del traffico a fine febbraio. Secondo il PJ Star, l’ufficio dello sceriffo della contea di Knox ha fermato l’auto perché stava andando a 104 miglia all’ora in una zona di 65 miglia all’ora quando hanno trovato gli articoli, tra cui 53 iPhone 11s e due iPhone X Max.

Dei quattro arrestati, due erano di New York e gli altri due della Pennsylvania, e la polizia ritiene che i prodotti siano stati “ottenuti attraverso il furto di identità e acquistati fraudolentemente da tutti gli Stati Uniti”.

App Citizen controversa che ripristina la funzione di segnalazione video

Una famigerata app per dispositivi mobili che consente agli utenti di denunciare i crimini direttamente alla polizia sta pianificando di reintrodurre una controversa funzione che consente lo streaming video in diretta. Secondo L’intercettazione l’app Citizen, precedentemente nota come Vigilante, è stata introdotta quattro anni fa ma ha suscitato reazioni sia da attivisti che da dipartimenti di polizia. È stato rinominato all’inizio del 2017 come Citizen, senza quella funzionalità. Ma ora, con poca fanfara, è stata ripristinata la controversa capacità.

Ciò può essere oggetto di controversie perché, secondo la storia, “la denuncia di criminalità basata sull’utente è stata piena di razzismo, panico e preoccupazioni che gli utenti potrebbero causare danni personali”.

Carte di credito rubate dalla palestra utilizzate nell’Apple Store

Una donna di New York City ha lasciato oggetti in un armadietto della palestra sbloccato, a quel punto le sue carte di credito sono state rubate e utilizzate per $ 2.170 in addebito presso l’Apple Store vicino al World Trade Center. Secondo The Tribeca Tribune, le accuse illegali hanno avuto luogo presso l’Apple Store di Greenwich Street.

Uomo vestito da donna per rubare iPhone e iPad, dice la polizia

Secondo quanto riferito, un uomo dell’Ohio si vestiva da donna mentre eseguiva un considerevole furto di iPad e iPhone da un Walmart nel Wisconsin. Secondo Notizie di Kenosha, l’uomo di 27 anni è stato raggiunto da un equipaggio che ha fatto da vedetta quando ha usato i tronchesi per aprire una gabbia con gli oggetti, quindi ha messo i $ 24.000 in merce in una scatola di tostapane, pagando il “tostapane” da solo -check-out.

La polizia afferma che furti simili sono avvenuti in tutto il Midwest negli ultimi mesi. Questo furto specifico è avvenuto a dicembre e il sospettato è stato accusato di furto al dettaglio.

Lo studente pensava che stesse acquistando Mac Pro, ma invece ha ottenuto la limonata

Uno studente di college inglese ha speso l’equivalente di $ 1,338 in quello che pensava fosse un Mac Pro e alcuni iPhone in una vendita da persona a persona, ma quando ha aperto la scatola a casa, ha trovato invece due bottiglie di limonata e cartone. Secondo Express e Star lo studente crede che i truffatori, che gli si sono avvicinati a West Bromwich, debbano avergli cambiato borsa.

L’uomo arrestato per aver rubato iPad dalla scuola ha dovuto affrontare accuse simili nel 2015

Un uomo californiano è stato arrestato a febbraio e accusato di aver rubato $ 37.000 di iPad da una scuola elementare locale. Secondo KMPH, il 37enne è stato accusato di furto con scasso e violazione della libertà vigilata, mentre anche sua moglie è stata arrestata per averlo ospitato.

Lo stesso uomo era stato arrestato nel 2015 con l’accusa di aver suddiviso 15 diverse località – sette scuole, sette chiese e un magazzino commerciale – per rubare l’elettronica. Ha scontato due anni con queste accuse.

Bar in cerca del proprietario dell’iPhone perso

Spesso, le persone perdono il loro iPhone e fanno molta fatica a cercarlo. In una città dell’Inghilterra, l’iPhone è stato trovato e il luogo da cui è stato preso è in cerca del proprietario. Secondo Birmingham Mail, un iPhone è stato rubato dal barone Pitcher e Piano il 29 febbraio, il che ha portato all’arresto del sospetto ladro e al recupero del telefono. Tuttavia, i proprietari del bar stanno cercando di riunire l’iPhone con il legittimo proprietario e hanno pubblicato sui social media un’immagine della schermata di blocco del telefono:

Il furto di iPad e il successivo regime di estorsione del porno figlio comportano addebiti per due

Due residenti di Regina, nel Saskatchewan, sono stati arrestati alla fine di febbraio a seguito di una bizzarra sequenza di eventi in cui la polizia dice che una donna ha rubato un iPad da un uomo, ha scoperto la pornografia infantile e ha tentato di usarlo per estorcere l’uomo in cambio di denaro. Secondo CKOM, l’uomo di 36 anni è andato alla polizia e ha detto loro che il dispositivo era stato rubato e che qualcuno chiedeva denaro a causa delle immagini illegali.

La donna è stata arrestata quando ha tentato di riscuotere il riscatto ed è stata accusata di diversi reati, tra cui furto, estorsione, possesso di pornografia minorile e accesso a pornografia minorile. Nel frattempo l’uomo, a seguito di un’incursione nella sua casa, è stato accusato di possesso di pedopornografia e di accesso a pedopornografia.

Coppia accusata di utilizzo del sito di incontri per furto di iPhone e iPad

Una coppia in Florida è stata arrestata dopo che la polizia ha dichiarato di aver usato un sito di incontri per commettere una rapina. Secondo Le notizie di Napoli, l’uomo e la donna fissarono un appuntamento per la donna con un uomo, il che implicava andare nell’appartamento del marchio e fare un giro. Ad un certo punto, ha chiamato il suo complice maschio, che ha tenuto la “data” sotto minaccia. La coppia prese l’iPhone e l’iPad dell’uomo e furono catturati quando la polizia riconobbe l’auto della donna.

Entrambi sono stati arrestati per rapina a mano armata e furto, mentre la donna è stata colpita con ulteriori costi di guida senza patente e senza assicurazione automobilistica.

Hai una storia criminale di Apple per noi? E-mail AppleInsider e raccontacelo.